Pilates mamma-bambino

Quando una donna diventa mamma le modificazioni del corpo sono innumerevoli e tra le più svariate, tantissime si vedono anche da fuori, ma altrettante accadono lentamente e in maniera meno evidente per gli altri ma molto profonde per la futura mamma.

Il bacino si allarga, la postura e lo schema del passo durante il cammino cambiano, la curva fisiologica della zona lombare si accentua per adeguarsi al peso della pancia che cresce, le ginocchia sono in sovraccarico (per ovvie ragioni) e le spalle fanno male perché il seno si ingrossa.

A livello ormonale, poi non parliamone, è come se scoppiasse una bomba e subito dopo il parto una donna può essere al contempo fragile come un cristallo e poche ore dopo forte come una roccia.

Dopo il parto il corpo si ritrova, in poco tempo, a dover tornare a ciò che era nei 9 mesi precedenti, ma il tempo per attuare questo cambiamento è poco, troppo poco e il bimbo chiede a questo corpo di Mamma tanto tantissimo sia in termini di tempo che di risorse fisiche e psicologiche.

Un validissimo aiuto è il PILATES, ma l’obiezione di tutte le Neo-Mamme è: “si, certo, bellissima idea! Ci vorrebbe proprio! Sarebbe un toccasana! Maaaa, il Pupo, dove lo metto???”

RISPOSTA: “Pilates Mamma-Bambino”

È un’opportunità fantastica per recuperare la forma fisica, prendendosi cura in primis del proprio (martoriato) perineo, praticando esercizi mirati e consapevoli anche a livello addominale andando a ridurre lo spazio tra i retti dell’addome che risultano lontani tra loro a causa del crescere della pancia (si definisce Diastasi Addominale).

Durante la seduta di Pilates Mamma-Bambino vengono proposti esercizi in posizione eretta, portando il bimbo in fascia, allo scopo di recuperare una corretta postura, imparando a bilanciare il peso, rinforzando i muscoli delle gambe e prendendo coscienza dei movimenti corretti per sostenere un carico senza sovraccaricare l’intera struttura.

Durante la lezione verranno proposti ed eseguiti esercizi da sdraiati con l’obiettivo di distendere e rilassare la zona dei lombi al fine di recuperare una corretta lordosi lombare.

Si impareranno semplici ed efficaci esercizi per la mobilità e il rinforzo muscolare di braccia, collo e spalle che durante l’allattamento ma non solo, vengono quotidianamente sollecitate e sovraccaricate.  

Durante tutto il tempo della lezione il bimbo vi aiuta diventando un prezioso collaboratore poiché esegue insieme a voi ogni esercizio, ci si allena insieme al bambino fin da piccolissimo lo si coinvolge attivamente, favorendo il suo sviluppo emotivo, cognitivo e fisico con notevole vantaggio per le sue capacità motorie, visive, mnemoniche e sensoriali.

La mia esperienza personale, dopo la nascita della mia seconda figlia, è stata illuminante ed esaltante.

Ho avuto l’occasione di fare qualcosa per me stessa e con Lei nello stesso momento, davvero grandioso!

Erika Barollo, fisioterapista e insegnante di pilates in ica-do