In collaborazione con Jennifer Scarfone 

Cosa fa il pranoterapeuta?

"Legge" lo stato energetico del nostro corpo e agisce sui blocchi energetici che minano la salute del cliente.

  • Assorbe gli accumuli energetici del corpo per scaricare le zone sovraccariche.
  • Immette nuova energia regolata secondo le frequenze funzionali del cliente per consentire all'organismo di ripristinare il corretto funzionamento organico.

La pranoterapia viene eseguita su due principi fondamentali:

  • Il riequilibrio fisico
    L'azione terapeutica viene rivolta alla rigenerazione energetica dell'organismo per favorire la guarigione fisica.
  • Il riequilibrio mentale-emotivo
    Le patologie che hanno origini psicosomatiche o ansia, esaurimento, depressione,traggono enorme beneficio dal riequilibrio fisico ma necessitano anche di un aiuto a livello psicologico per identificare con chiarezza la causa che ha portato al malessere e superarla definitivamente ed evitare che il cliente ricada nella stessa condizione una volta guarito fisicamente.

Il tempo terapeutico

La lunghezza di un ciclo terapeutico varia da caso a caso ma in genere è possibile ottenere importanti miglioramenti con un numero contenuto di applicazioni che in genere variano tra le 5 e le 10 sedute.

Quali disturbi

La pranoterapia è efficace come ausilio al trattamento medico o naturopatico, in tutti i casi in cui ci sia una irritazione o infiammazione (quasi tutte le malattie hanno una irritazione o una infiammazione) da eliminare: un mal di testa insistente, una storta, una gastrite, casi di acidità anomala, un colon irritabile, ma può essere di grande aiuto anche in casi di ernie, cervicalgie, sciatica, dolori articolari, muscolari, ossei e molti altri disturbi.

  • Blocchi funzionali, infiammazioni eventi degenerativi acuti e cronici.
  • Malattie croniche.
  • Mal di stomaco, problemi respiratori, distonie intestinali,
  • Stati dolorosi e di disturbi di origine incerta.
  • Disordini funzionali della colonna vertebrale.
  • Recupero fisico post-operatorio.
  • Stanchezza, spossatezza, apatia, nervosismo, mancanza di lucidità, stress.
  • Depressione, ansia, esaurimento, insicurezza, alterazioni psichiche in generale.
  • Traumi articolari e molto altro ancora.
  • È importante ricordare che la sua azione può essere o meno risolutrice e nei casi in cui sia richiesta l'associazione a cure farmacologiche indicate dal proprio medico, non può far altro che coadiuvare l'azione delle cure mediche non presentando alcuna interazione e controindicazione perchè la pranoterapia é per definizione una terapia naturale.
  • La pranoterapia agisce sulla radice del sintomo e riporta alla salute sciogliendo il blocco, sia esso emotivo, mentale o fisico. Certi mal di schiena secondo la psicosomatica sono dovuti a situazioni di "ingabbiamento"; la pranoterapia può riportare consapevolezza sulla situazione da sbloccare, curando di conseguenza anche il mal di schiena.

La durata di una seduta terapeutica è in media di circa 60 minuti.

"Quali effetti Gli effetti di un trattamento energetico possono essere molto diversi, a seconda di ogni singolo caso, infatti, si può ottenere: " La remissione completa dei disturbi lamentati. "Un miglioramento con attenuazione dei sintomi. "Il rallentamento di alcune malattie, che sono comunque incurabili. " Il contenimento, a scopo preventivo, di alcuni disturbi cronici. Basta provare per credere; per i più scettici è bene dire che queste terapie non hanno controindicazioni.

Trattamenti con Jennifer Scarfone

Il check-up pranico è il primo trattamento.

Trattamento zona interessata
Questo è il classico trattamento pranoterapeutico dove la terapeuta agisce su di una zona specifica.

Riequilibrio Energetico
per ripristinare il corretto flusso di energia pranica. Il benessere apportato si manifesterà a livello fisico. Vi sentirete più sani ed energici, pronti ad affrontare le sfide che vi aspettano con serenità.

Riequilibrio Emotivo
indicata specialmente per le persone che hanno blocchi affettivi o che vogliono riequilibrare il loro rapporto con il sé stessi. Armonizzando i canali potrete ristabilire la vostra emotività.

Apertura Chakra

Pulizia Energetica Chakra
Questo trattamento è riservato alle persone che hanno già effettuato l’apertura dei chakras Viene consigliato come trattamento ogni 3 mesi come mantenimento del proprio equilibrio, per essere sempre puliti energeticamente. Ogni seduta potrebbe essere diversa proprio perchè personalizzata sul cliente stesso. Ove necessario integro più di una terapia energetica, integrando campane tibetane, cristalloterapia, moxaterapia, e altro.

Namastè